Il vero signore porta un abito nuovo come se fosse usato ed uno usato come se fosse nuovo. Non porta mai bretelle senza gilet. Intona cravatte e calzini (che coprano bene il polpaccio), sapendo bene che quelle a fantasia vanno solo con le camicie a tinta unita. Preferisce le giacche con gli spacchetti che si adattano meglio alle forme del corpo e permettono alla giacca di non deformarsi quando si mettono le mani in tasca. Sceglie tessuti di qualità classici e non troppo appariscenti.

Non porta gioielli eccezion fatta per la fede, l’orologio e se ha mani particolarmente belle può concedersi un anello al mignolo, purché sia discreto elegante e raffinato.
Il vero uomo, infine, è esteta ed ama la sua persona. Sa prendersi cura di se e ci tiene ad essere sempre in ordine e ben profumato ma non decade mai in eccessi narcisistici: sceglie con cura i prodotti per la cura del corpo ma non ne è ossessionato, sa concedersi un pomeriggio di relax in un centro estetico ma ricorre alla depilazione in rarissimi casi solo se realmente necessario (un vero signore elimina i peli superflui sul viso con cura ma, ad esempio, non si depila le sopracciglia).

Annunci