Dopo i consigli di base possiamo passare a regole più precise che intrecciano abbigliamento e bon ton.

Per quanto riguarda l’uomo, deve indossare:

  • Ad una colazione (intendasi pranzo): completo elegante classico a tinta unita, camicia colorata e scarpe da passeggio.
  •  Ad un tè: completo classico, camicia chiara e scarpe nere.
  • Ad un cocktail: completo scuro, camicia bianca e scarpe nere .
  • Ad un pranzo (intendasi cena): abito scuro o smoking.
  • A teatro: abito scuro.
  • All’Opera: frac alla prima, in smoking per tutte le altre serate.
  • Ad un matrimonio: abito scuro. Se lo, però, sposo è in Tight ed è un testimone o un parente stretto dovrà indossarlo anche lui.

E’ inoltre importante ricordare che:

  • La  camicia bianca va indossata solo dopo il tramonto. Durante il giorno il vero signore indossa la camicia a righe, che può essere anche celeste e bianca, o a tinta unita chiara.
  • I calzini devono essere sempre in tinta con la cravatta o con l’abito che si indossa.
  • La scarpa andrebbe sempre con i lacci, mocassini e stivali si usano in occasioni rustiche e su vestiti spezzati.
  • Il frac si usa solo in eventi estremamente formali.

L’abbigliamento della donna, invece, prevede:

  • Perle per il giorno e diamanti per la sera.
  • Completi casual in colori neutri per il giorno
  • Per una colazione (intendasi pranzo): vestito o tailleur con accessori poco impegnativi e quasi nessun gioiello.
  • Per un tè: vestito a tinta unita non scollato con pochi gioielli, oppure un tailleur scuro.
  • Per un pranzo importante (intendasi cena): d’obbligo un bel vestito scuro e gioielli importanti.
  • Per l’Opera: abito lungo da gran sera alla prima e abito corto da sera alle successive serate.
  • Il cappotto va sugli abiti da giorno e da sera corti, per gli abiti da sera lunghi invece è meglio una mantella o una pelliccia lunga
  • La vera signora indossa le calze, velatissime, anche in estate.
  • Si al cappello di giorno per colazioni, thè ed eventi mondani. No, la sera, per pranzi, e spettacoli al teatro e al cinema.
Annunci